Ultima modifica: 14 Marzo 2020

Circolare interna n. 88 Oggetto: Ordinanza contingibile e urgente n° 3 del 08.03.2020, Regione Sicilia: obblighi di segnalazione alle autorità sanitarie.

Partinico, 09 Marzo 2020

 

A TUTTO IL PERSONALE SCOLASTICO

AI SIGG. GENITORI

Al sito web

All’Albo

 

Circolare interna n. 88

Oggetto: Ordinanza contingibile e urgente n° 3 del 08.03.2020, Regione Sicilia: obblighi di segnalazione alle autorità sanitarie.

 

Nel riportare di seguito il contenuto testuale del punto 4 dell’Ordinanza di cui in oggetto, pubblicata sul sito web dell’USR Sicilia in pari data, e le sanzioni ivi previste

omissis

“4. Chiunque, a partire dal quattordicesimo giorno antecedente la data di pubblicazione della presente Ordinanza (sc., 8.3.2020) abbia fatto ingresso in Italia dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, o sia transitato e abbia sostato nei territori della Regione Lombardia e dalle Province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini; Pesaro e Urbino; Venezia, Padova, Treviso; Asti e Alessandria deve comunicare tale circostanza al comune, al dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio nonché al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta con obbligo di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni dall’arrivo con divieto di contatti sociali, di osservare il divieto di spostamento e di viaggi, di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza.”

“La mancata osservanza degli obblighi di cui alla presente Ordinanza comporterà le conseguenze sanzionatorie previste dall’art. 650 del Codice penale se il fatto non costituisce reato più grave.”

 

Pertanto, tutti i destinatari in indirizzo, nel caso in cui si ritrovino nelle condizioni di rientro in Italia o di transito o di sosta (soggiorno) dalle zone come sopra indicate, dalla data del 24 febbraio 2020 sono tenuti ad osservare le prescrizioni sopra riportate, tanto nelle modalità (comunicazione ai soggetti indicati e conseguenti comportamenti di salvaguardia della salute propria e altrui) quanto nella durata (14 giorni dalla data di arrivo/rientro).

Il Dirigente Scolastico

Dott. Vincenzo Salvia

(firma autografa sostituita a mezzo stampa

ai sensi dell’art.3, comma 2 D.Lgs. n.39/93)

 

 

Link vai su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi