Ultima modifica: 6 Ottobre 2019

Inaugurazione dell’Anno scolastico 2019/20

Stamattina, Venerdì 27 Settembre 2019, presso l’Atrio antistante la Sede Centrale del nostro Istituto, ha avuto luogo…

Pubblicato da Istituto Comprensivo "Cassarà-Guida" – Partinico su Venerdì 27 settembre 2019
L’album sulla nostra pagina faceboook

Stamattina, Venerdì 27 Settembre 2019, presso l’Atrio antistante la Sede Centrale del nostro Istituto, ha avuto luogo l’inaugurazione dell’anno scolastico 2019/20 per tutti e tre gli ordini di scuola. Nella prima parte della mattina si è svolta la manifestazione della scuola dell’infanzia e della scuola primaria; nella seconda parte, si è svolta la manifestazione della scuola secondaria e delle classi quinte della scuola primaria.
Tema della giornata è stato “Cassarà-Guida in festa”, con l’obiettivo di far vivere ai nostri alunni e ai genitori una giornata all’insegna dell’allegria, dell’accoglienza e della diversità intesa come ricchezza da rispettare e valorizzare. 
Prima di ammirare e ascoltare le performance dei ragazzi, ha preso la parola il nostro Dirigente, il dottor Vincenzo Salvia, che ha salutato tutti i presenti e ha sottolineato l’importanza dell’alleanza educativa tra scuola, famiglia e parrocchia che sono le agenzie educative più importanti, la cui collaborazione e sinergia è indispensabile per affrontare la sfida educativa di oggi. Successivamente è intervenuto il nostro Presidente del Consiglio di Istituto, il dottor Vito Speciale, che ha tenuto un discorso sull’importanza dell’istruzione e ha augurato a tutti un buon anno scolastico. E’ giunto dunque il momento della benedizione di padre G.Vasi prima e di don D.Russo dopo, parroci delle parrocchie del territorio sul quale insiste anche la nostra scuola. 
Tutti gli alunni hanno dunque aperto la manifestazione con il canto dell’Inno Nazionale, conosciuto anche come “Fratelli d’Italia”, cui ha fatto seguito il lancio dei palloncini che, volteggiando per aria, hanno creato un clima di libertà, vivace preludio della nostra festa. 
La manifestazione ha continuato con l’esecuzione dell’ “Inno alla Gioia”, una marcia festante e gioiosa accompagnata da un grandissimo messaggio di pace e di fratellanza cantato da tutti gli alunni e suonato dall’orchestra filarmonica del nostro istituto, magistralmente condotta dai docenti di strumento musicale e dai docenti di musica. I ragazzi dell’orchestra hanno poi eseguito il brano “Mary Poppins”, tratto dalla colonna sonora dell’omonimo film, trasmettendoci tante belle emozioni attraverso la musica, vera e propria arte che riesce a combinare in maniera armoniosa i suoni degli strumenti.
E’ stata dunque la volta dei bambini delle classi quinte che, preparati con dedizione e professionalità dalle loro insegnanti, ci hanno cantato il brano: “La scuola è in festa”.
Successivamente i bambini delle quinte e i ragazzi della scuola media si sono esibiti insieme nel canto intitolato: “La mia scuola insieme a te”, un canto che esalta una scuola che sa capire ogni ragazzo, che lo accompagna e lo sostiene nelle scelte importanti e soprattutto una scuola che sia inclusiva e faccia comprendere agli alunni che, come recita il testo, “Uniti si vince, insieme si può!”
Altra esibizione che ha coinvolto tutti gli alunni presenti è stata quella del flash mob: i ragazzi in questi giorni, preparati dai nostri docenti di Educazione Motoria, hanno avuto modo di sperimentare un flash mob ballato sulle note della canzone “No speak americano”, imparando i passi da Just dance 4, grazie alla possibilità offerta, nella nostra scuola, dall’uso delle Lim e del Wi-fi, che ci consente di potere accedere alla rete Internet e sfruttare le nuove tecnologie anche in campo educativo. 
Alcuni alunni della scuola secondaria, coordinati dai docenti di Arte, Tecnologia e Scienze, hanno mostrato i prodotti delle attività laboratoriali che nelle nostre classi vengono realizzate attraverso pratiche didattiche innovative, con lo scopo di sviluppare le competenze non solo nell’ambito delle discipline ma anche e soprattutto nell’ambito delle relazioni interpersonali, nell’ottica della collaborazione e in linea con il messaggio di inclusione di cui la nostra scuola si fa portavoce.
La festa dell’accoglienza doveva concludersi con le note della base musicale “Blu le mille bolle blu”, mentre tutti i ragazzi di prima media hanno soffiato le bolle di sapone…ma il clima festoso è proseguito ed ha coinvolto tutti: alunni, docenti e genitori che, insieme, hanno ballato e fatto festa dimostrando la condivisione di un progetto educativo improntato al piacere di stare insieme e alla condivisione di esperienze formative, proficue ma anche divertenti.
Un grandissimo ringraziamento va a tutti i genitori presenti e ai docenti della scuola primaria e secondaria che lavorano con passione, dedizione e impegno. Infine ringraziamo lo staff della dirigenza e il nostro Dirigente per averci dato l’opportunità di realizzare questa bellissima manifestazione. 
BUON ANNO SCOLASTICO A NOI!

Link vai su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi